CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

 

1. AMBITO DI APPLICAZIONE

Ai i contratti di vendita conclusi tra la ditta Das Ganze Leben Srl (di seguito denominata Fornitore) e i clienti professionisti ossia i clienti commerciali si applicano esclusivamente le presenti condizioni generali e successive modifiche nonché, per quanto non espressamente regolato dalle presenti condizioni generali, le disposizioni del codice civile italiano. Le presenti condizioni generali trovano applicazione al primo ordine/incarico nonché a tutti i futuri ordini/incarichi tra le medesime parti. Le presenti condizioni si considerano approvate se sono state portate a conoscenza del cliente in qualsiasi forma, anche solo mediante rinvio al sito internet del Fornitore, ove risultano pubblicate.

2. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

Le nostre offerte, forniture e prestazioni sono soggette esclusivamente dalle presenti condizioni generali di contratto. Le eventuali condizioni generali di contratto del cliente sono prive di efficacia e non trovano applicazione.

Clausole divergenti dalle presenti condizioni generali o altri accordi (ad esempio accordi orali con il personale del Fornitore) hanno effetto solo ove espressamente confermate per iscritto dalla Das Ganze Leben Srl.
In caso di ordini di prodotti modulari il Cliente deve trasmettere, inoltre, un disegno completo del prodotto modulare ordinato in formato Dwg (Autocad) o PDF. Di eventuali errori relativi ai predetti disegni risponde esclusivamente il Cliente. Il Fornitore non è tenuto al controllo della correttezza dei disegni trasmessi dal Cliente.

Il contratto di compravendita si considera perfezionato per il Fornitore nel momento lo stesso invia al Cliente la conferma dell’ordine contente l’indicazione della merce e della quantità ordinata, del loro prezzo, di eventuali spese di spedizione e delle eventuali condizioni per il pagamento di un acconto.

Il contratto di compravendita non si perfeziona per prodotti non compresi nella predetta conferma d’ordine. Per il caso in cui la merce elencata nella conferma d’ordine non dovesse corrisponde a quella oggetto del contratto di compravendita, il Cliente si obbliga a segnalare al Fornitore tali divergenze tramite comunicazione scritta immediatamente e comunque entro 2 giorni. In caso contrario, la merce e le quantità si considerano accettate così come riportate nella conferma d’ordine.

Eventuali richieste di modifiche non essenziali dell’ordine saranno di regola accettate dal Fornitore se giungono allo stesso entro 5 giorni dalla ricezione della conferma d’ordine. Annullamenti o recessi di ordini già effettuati non verranno accettati. La modifica di un ordine già effettuato è invece possibile con il consenso di entrambi le parti.

3. RISERVA DELLA PROPRIETÁ

Il diritto di proprietà sulla merce ordinata rimane in capo al Fornitore sino alla integrale estinzione di tutte le pretese del Fornitore relative al contratto concluso, ivi incluse le pretese accessorie e quelle risarcitorie, e, in caso di pagamento mediante assegno, sino all'effettiva riscossione dello stesso. La riserva di proprietà opera anche nel caso in cui i singoli crediti del Fornitore siano stati indicati registrati in un conteggio continuo e il saldo è chiuso e riconosciuto.
Qualora la gestione dei rapporti commerciali tra Fornitore e Cliente dovesse essere affidata a un soggetto commissionario con assunzione dello “star del credere”, il Fornitore, con la spedizione della merce ordinata, trasferisce la proprietà della stessa al commissionario, con la condizione sospensiva del pagamento del prezzo da parte di quest’ultimo.

4. CORRISPETTIVO

Il Fornitore è espressamente autorizzato ad esigere un pagamento anticipato pari al 50% dell’importo dovuto per la merce ordinata, per la spedizione e per le altre spese eventualmente dovute e di produrre e spedire la merce soltanto dopo la ricezione di tale acconto.

Il corrispettivo della merce ordinata, le eventuali spese di spedizione e le altre spese eventualmente dovute devono essere pagati al momento della ricezione della fattura o entro la scadenza indicata nella stessa e, in ogni caso, entro 30 giorni.

In caso di ritardo nel pagamento saranno dovuti al Fornitore anche gli interessi di mora ai sensi del decreto legislativo n. 231/2002 (che, a titolo informativo, allo stato dell’anno 2020 ammontano ca. all’8%).

In caso di mora il Fornitore ha facoltà di recedere, in tutto o in parte, dal contratto concluso ovvero di sospenderne o differirne l’esecuzione.

La spedizione avviene a rischio del Cliente. I costi per il trasporto e l’assicurazione sono a carico del Cliente. Gli importi saranno inoltre maggiorati dell'IVA ai sensi di legge.

5. SPEDIZIONE

I prodotti verranno spediti al Cliente al proprio indirizzo commerciale. La consegna non sarà effettuata ad eventuali utenti finali, ma soltanto alla sede commerciale o secondaria del cliente. I termini di consegna verranno concordati separatamente per ogni ordine. Tale accordo è comunque indicativo e non vincolante. Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità per eventuali ritardi nei tempi di consegna concordati. Il Fornitore informerà il cliente di eventuali ritardi nella consegna.

Qualora la merce ordinata non potrà essere fornita per cause non imputabili al Fornitore, quest’ultimo ha facoltà di recedere dal contratto. In tal caso al Cliente verrà dato immediatamente avviso che la merce non potrà essere fornita in tutto o in parte. In caso di impossibilità parziale della fornitura, il Cliente ha la facoltà di recedere dal contratto.

Nel caso in cui la consegna all’indirizzo indicato nell’ordine non vada a buon fine, il Fornitore non si assume alcuna responsabilità. In caso di mancata consegna per assenza del destinatario, il rischio di perdita dei prodotti è a carico del Cliente.

Al momento della consegna, il Cliente è tenuto a controllare la qualità e la quantità della merce nonché la presenza di eventuali vizi in base a quanto indicato nel documento di trasporto consegnato. La mancanza di prodotti o la presenza di eventuali vizi dovrà essere immediatamente annotata sul documento di trasporto e segnalata per scritto al Fornitore nello stesso giorno. In caso di mancata annotazione sul documento di trasporto il Fornitore è esonerato da qualsiasi responsabilità e obbligo. Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità per la perdita della merce durante la spedizione.

6. GARANZIA

Al presente rapporto contrattuale si applicano le disposizioni della legge italiana in materia di garanzia. Eventuali vizi devono essere fatti valere in giudizio entro un anno dalla consegna (escluse le eccezioni previsti dalla legge), a condizione siano stati denunciati correttamente e tempestivamente (normalmente entro 8 giorno dalla scoperta).

7. DURATA DELLE CONDIZIONI GENERALI

Le presenti condizioni si applicano a tutti i futuri contratti stipulati tra le parti e hanno effetto a tempo indeterminato. Entrambe le parti hanno facoltà di recedere in qualsiasi momento dalle presenti condizioni, dandone, anche tramite e-mail, comunicazione scritta all’altra parte. In tal caso, i contratti già conclusi al momento del recesso continuano tuttavia ad essere regolati dalle presenti condizioni sino alla completa esecuzione dell’ordine e sino all’integrale pagamento di quanto dovuto dal Cliente. Tutti gli importi ancora dovuti saranno immediatamente esigibili al momento del recesso.

8. VALIDITÀ DELLE CONDIZIONI GENERALI

Nel caso in cui una o più clausole delle presenti condizioni dovessero risultare, in tutto o in parte, invalide, illegittime o inapplicabili nei confronti del Cliente, troveranno applicazione le norme rilevanti della legge italiana e ciò non pregiudica la validità, legittimità e/o applicabilità delle restanti clausole delle presenti condizioni generali.

9. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Per tutte le questioni giuridiche non espressamente regolate dalle presenti condizioni di contratto, si applicano le disposizioni del codice civile italiano nonché le leggi speciali vigenti in questo settore.

Le presenti condizioni generali nonché tutti i contratti conclusi tra le parti sono disciplinati esclusivamente dal diritto italiano.

Ogni controversia che dovesse insorgere tra le parti in merito all’interpretazione e/o all’esecuzione delle presenti condizioni generali e/o dei singoli contratti conclusi tra le parti (incluse le obbligazioni risultanti da tali contratti), incluse le controversie attinenti alla validità delle condizioni generali o dei singoli contratti nonché le controversie riguardanti la garanzia per i vizi dei prodotti forniti, è attribuita in via esclusiva alla competenza del Foro di Bolzano.

10. PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

La Das Ganze Leben Srl tratta i dati personali delle parti contraenti nonché dei terzi in modo confidenziale. Il trattamento dei dati personali avviene in base ai principi di correttezza, liceità e trasparenza. Con riferimento alle disposizioni in materia di protezione dei dati personali contenute nel decreto legislativo n. 196/2003 e nel regolamento (UE) n. 679/2016, il Cliente, con l’accettazione delle presenti condizioni, consente al trattamento dei propri dati personali. Con l’accettazione delle condizioni generali il Cliente dichiara inoltre di aver ricevuto tutte le informazioni attinenti alla protezione dei dati personali prescritte dai predetti atti normativi, di prenderne atto e di accettarle senza limitazioni. Inoltre, la versione attuale dell’informativa sul trattamento dei dati personali è disponibile in qualsiasi momento al seguente sito internet: https://dasganzeleben.it/it/informazioni-sulla-protezione-dati.html.

Il Cliente presta espressamente il proprio consenso a ricevere informazioni tramite telefono, cellulare, e-mail, social media e canali di chat, posta, ecc. sulle novità e modifiche riguardanti i prodotti del Fornitore nonché, in generale, notizie di qualsiasi tipo (anche tramite newsletter). Il cliente può in qualsiasi momento revocare il proprio consenso e opporsi all’invio di newsletter e/o informazioni tramite comunicazione scritta al Fornitore.